Un caffè tra amiche parlando di autoerotismo… Utopia?

Gustav_Klimt_010

Oggi voglio parlare di un altro grande tabù femminile. Sì, giuro che tra un po’ ricominciano le lezioni e smetterò di tediare quei quattro utenti che inciampano nei miei post con cose del genere. Dicevo, oggi voglio parlare di masturbazione. Ahhhhhhh, non l’avessi mai detto, già il termine masturbazione mi evoca una gran voglia di… Tacere. Sì, di tacere. Perché se ieri riflettevo sulle conversazioni fra donne, che spesso e malvolentieri (per me) includono temi scottanti come “il fidanzato mi ha lasciata”, non abbracciano invece un tema limpido e trasparente come quello dell’autoerotismo. Ed effettivamente fra amiche non se ne parla. Siccome io ho la fissa per i tabù, oggi voglio proprio capire il perché non si parli di un argomento così normale. Effettivamente tra un sorso di birra e un’occhiata allo smalto dell’amica non ci viene in mente di buttare lì, per caso una domanda che suonerebbe più o meno così “ma tu ti masturbi?”. Voglio dire, anche la meno pudica fra le amiche probabilmente se la darebbe a gambe. E perché? Non voglio fare la classica bacchettona che dice che agli uomini tutto è concesso e a noi no. Perciò dirò che è colpa nostra. Che siamo noi che evitiamo certi discorsi come la peste. Perché fra amiche si parla di sesso. Però di autoerotismo no. Perché è da sfigate? Ammettere che siamo in grado di darci piacere da sole è peccato? E’ sconvolgente? Per tutte noi lo è, mi pare evidente. Alcune dicono che non ne sentono il bisogno, che sono fidanzate e perciò già belle e soddisfatte. Altre negano, semplicemente. Così, mi sono accorta che fra le donne si sta sviluppando una tipologia molto particolare. Quella delle donne disinibite. E non intendo disinibite nel senso di “affamate” e “insaziabili”, che poi sarebbero affari loro, no. Intendo quelle che non si fanno problemi a parlare di sesso, in tutte le sue forme. Personalmente un po’ le reputo esibizioniste ma anche coraggiose, in un certo senso. Quello di cui avremmo bisogno è una tipologia meno estrema. Ovvero, una tipologia di donne che parli di sesso non in modo coatto, ma in modo quasi didattico, scorrevole, tranquillo. Purtroppo o per fortuna però siamo molto indietro, noi donne, da quel punto di vista. E come sempre mi chiedo se sia un bene o un male, il fatto di avere ancora certi tabù. Tornando però all’argomento principale, che alla fine non è che io abbia proprio snocciolato (proprio perché rientro nella categoria pudiche a manetta), vi ricopio saggiamente alcuni benefici della masturbazione. ( Qui trovate l’articolo intero.)

1. Accresce la confidenza con il proprio corpo e può aiutare a migliorare la vita sessuale. Favorisce la capacità di avere orgasmi, la soddisfazione e il desiderio aumentando la consapevolezza del proprio corpo, di come si accende, reagisce e funziona. Questo è il motivo per cui la masturbazione è parte centrale nei trattamenti terapeutici volti ad aiutare le donne in difficoltà a lasciarsi andare e a raggiungere l’orgasmo.
2. Può liberare, disinibire la mente, “zona erogena” per eccellenza. Aiutare nella costruzione di una propria intimità, una dimensione privata nella quale vivere fantasie erotiche inconfessate oppure un proprio immaginario erotico da cui partire per condividere il piacere con l’altro.
3. Può incentivare una vita di coppia più ricca e soddisfacente, alimentare fantasie se portata nel letto. Un buon rapporto con la masturbazione è fattore predittivo importante di una buona sessualità.
4. Masturbarsi allevia crampi mestruali, rinforza il tono muscolare nelle aree pelviche e anali, riduce la probabilità di perdite involontarie di urina e prolasso uterino. Può inoltre aiutare la fuoriuscita di batteri dalla cervice, diminuendo la probabilità di sviluppo di infezioni alle vie urinarie.
5. Riduce lo stress, induce rilassamento, migliora la qualità del sonno. Il rilasciamento di dopamina e ossitocina solleva l’umore.

 

Annunci

5 pensieri su “Un caffè tra amiche parlando di autoerotismo… Utopia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...