I miei inetti preferiti… (Vi consiglio un film)

abigail breslin

Oggi voglio parlarvi di un film che mi è stato consigliato da un’amica. Ricordo che mi disse che lo considerava uno dei i suoi film preferiti e così mi sono fidata. Solitamente seguo sempre i consigli riguardo a film e a libri e raramente rimango delusa. Oltretutto son convinta che sia una gran forma di rispetto e stima guardare o leggere qualcosa che ci è stato consigliato da un amico.

Il film in questione è Little Miss Sunshine. In questa sorta di commedia i protagonisti sono una famiglia di moderni inetti, per i quali è impossibile non provare una forte empatia (ahinoi!) e pure una certa simpatia. A partire dalla piccola della famiglia, Olive, una bambina che vuole partecipare a tutti i costi a un famoso concorso di bellezza, nonostante non sia bellissima (io la trovo adorabile!). La famiglia di Olive è piuttosto particolare. La madre, interpretata da Toni Collette accoglie in casa il fratello omosessuale, depresso e aspirante suicida (Steve Carell), il padre (interpretato da Greg Kinnear) è un “fallito” che non riesce ad avere successo in ambito lavorativo, il fratello maggiore invece è un ragazzo fissato con Nietzsche che ha deciso di non parlare finché non entrerà nell’accademia di aeronautica. Infine c’è il pezzo forte, che è il nonno (Alan Arkin), un eccentrico eroinomane che aiuta la nipote a preparare lo stacchetto per il concorso di bellezza.

Il film è scorrevole, a tratti comico, a tratti invece drammatico. Quindi il mix perfetto, per quanto mi riguarda. È verosimile, per quanto assurdo, proprio perché le caratteristiche (davvero ben delineate) dei personaggi sono comuni ed è facile immedesimarsi in loro. Il finale è qualcosa di memorabile, ed è un po’ uno schiaffo in faccia a tutti i perbenisti dell’universo, anche se direi che l’intero film lo è.

Citazione che preferisco: You know what? Fuck beauty contests. Life is one fucking beauty contest after another. School, then college, then work… Fuck that. And fuck the Air Force Academy. If I want to fly, I’ll find a way to fly. You do what you love, and fuck the rest.

Sai una cosa? Vaffanculo i concorsi di bellezza! In fondo, la vita è tutta un fottuto concorso di bellezza dopo l’altro. Il liceo, l’università, poi il lavoro… vaffanculo! E vaffanculo l’accademia aeronautica! Se voglio volare il modo per volare lo troverò. Fai la cosa che ami e vaffanculo il resto.

Annunci

2 pensieri su “I miei inetti preferiti… (Vi consiglio un film)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...