Doni da donare alle donne

Il giorno del mio compleanno una delle mie cugine, quella diciassettenne che vive qui accanto, altissima e biondissima, una di quelle poche persone che mi fanno sentire bassa (tra l’altro, una gran bella sensazione, in questo mondo di nani), insomma  lei mi ha regalato una scatola di cioccolatini e un paio di guanti. Non mi viene in mente un regalo più affettuoso di quello, davvero. Cosa c’è di più tenero di una scatola di cioccolatini regalata ad una che si ammazza di cioccolato e di un paio di guanti caldissimi ad una che ha sempre le mani gelate? Un’altra mia cugina, invece, una della mia età, una di quelle donne fortunate che dalla vita ha avuto tutto: tette grosse e bassezza, e non bassezza morale, anzi, ecco lei avrebbe voluto regalarmi (tenetevi forte) la coppa mestruale. A parte che nella mia famiglia, parecchi Natali fa, una zia ha regalato ad un mio cugggino una scatola di preservativi, perciò perché stupirsi? Insomma, mezza serata a parlare di questa coppa mestruale e della sua comodità, sbocconcellando tiramisù. Alla fine non me l’ha presa perché da ste parti è pressoché introvabile e lei su internet non sa ordinare. Lei vive davvero in un mondo tutto suo, fatto di coppette mestruali e di Umberto Tozzi, non scherzo, è una sagoma. Comunque, io questo “strumento” lo conoscevo ma non ci avevo mai ragionato su più di tanto e se a qualcuna interessa qui trovate qualche informazione a riguardo. Alla fine comunque ha optato per un buon libro. Quella invece dei guanti e cioccolatini, che si era guadagnata tutta la mia stima a una certa mi fa: quasi trentenne. Quasi che? Ho sentito bene? Prima di tutto io pure quando ero piccola non avevo alcuna smania di crescere, ma manco un po’. Ed ecco che una persona non può fare un banalissimo compleanno che viene tacciata di essere quasi trentenne. Andate a dirlo a una di cinquantaquattro anni fresca fresca che è quasi sessantenne. Andate, se avete il coraggio. Tutto questo per dirvi cosa? Ah sì, per suggerirvi i regali di Natale.

Annunci

56 pensieri su “Doni da donare alle donne

  1. amazzonia70 ha detto:

    Lamelasbacata ho pensato la stessa cosa…
    Per Natale aspettati di tutto e non aspettarti niente alla fine sono belle le sorprese anche quelle strampalate, la cosa vella non è il dono ma il pensiero che ha avuto per te chi te lo ha donato…pensa che a casa mia hanno sempre regalato cose utili…io ero l’unica bambina che a 6 anni per natale riceveva almeno un lenzuolo,una coppia di asciugamani, una tovaglia…per il corredo…si portavano avanti…poi mi sono tornate utili x carità ma a sei anni ero davvero demoralizzata..

    Liked by 1 persona

  2. SognidiRnR ha detto:

    Orrore per quelli che ancora non fai il compleanno e stanno già lì a dartene 10 di più di anni! Non si fa. Mai. Io mi sento sempre una di 3 anni. Quest’anno prendomi in giro dicevano tutti che avevo appena compiuto il 2+1 anziché i 21 anni! 😄
    Detto ciò, i regali dell tua famiglia sono interessanti. Dai preservativi alla coppetta mestruale non manca nulla! 😀 inizio a essere curiosa anche io su cosa possa arrivarti a Natale

    Mi piace

    • Cose da V ha detto:

      Fai benissimo a dire così 😂 io non sopporto manco quando dicono ormai hai 24 anni! Ma non li ho ancora compiuti (ormai sì eh). Comunque staremo a vedere, secondo me per regalare certe cose o per pensare di regalarle ci vuol una certa sfacciataggine e io apprezzo 😀

      Mi piace

  3. missiswhite ha detto:

    Ma belle et petite V., vedo che anche tu sei messa bene in quanto a famiglia!
    Ho riso di gusto pure io, e di fronte alla coppetta, ho sollevato il labbro come Miranda nel Diavolo veste Prada. My gosh!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...