Ciance sui blog

Essendo una domenica da nausea e da tir che mi massaggia le ovaie non tanto dolcemente ho deciso di fare una riflessione sui blog. Premesso che di riflessioni ne ho lette svariate (a riguardo) e mi sono trovata più o meno d’accordo, perciò prendo spunto da voi. Credo che tutti (chi più, chi meno) abbiano aperto un blog per raccontarsi, alla fine pure quando si recensisce qualcosa si racconta qualcosa di sé, tipo un’impressione che ci ha dato una certa cosa rispecchia un po’ quello che siamo. Personalmente il mondo dei blog mi ha sempre affascinata molto, perché non so voi, ma delle mie amiche quasi nessuna legge ciò che scrivo. Potrei benissimo fare nomi e cognomi e loro non lo saprebbero mai. (Col cazzo che vi faccio nomi e cognomi delle mie amiche fighe, non ci sperate).”Avranno altro da fare” (o di meglio), ma assolutamente sì. Invece qualcuno che magari non immaginavi ti dice “ho letto ciò che hai scritto, mi trovi perfettamente d’accordo”. Oppure “non condivido nemmeno una parola”, però ha letto, ciò che ha letto lo ha fatto pensare, gli ha fatto venire in mente un’opinione. Ecco, questo per me è fondamentale quando ci raccontiamo: l’interazione. Che magari all’inizio uno non osa (io in primis) ma poi non può fare a meno di criticarti o di elogiarti o di dirti che sei una testa di cazzo se la pensi così. In effetti questo spazio l’ho aperto per quello, per andare oltre il mero social netwkor (dove mi capita comunque di condividere qualcosa del blog) e perché il confronto mi è sempre piaciuto, pure quello dai toni accesi, magari non troppo cruento, ecco. Per quanto riguarda i blog che ci sono qua o meglio gli utenti, qualcuno proprio non lo capisco. Tipo quelli che ti seguono e vai a capire tu perché ti seguono. Stalker? Ma magari! Sono i fantasmi di WordPress, stagnano tra i tuoi contatti da millemila anni ma non intervengono, non leggono, non ti lasciano un segno del loro passaggio, forse l’hanno fatto due volte nel lontano 98 e poi sono svaniti nel nulla. O meglio, respirano, ma solo a casa loro. Ma allora che mi tieni a fare fra i contatti se non te ne frega una cippa? Misteri. (Non sto dicendo che uno debba sempre “farsi sentire”, figuriamoci, ci sono post noiosi, post poco interessanti e altri che magari “tirano” di più, però se tutti i post appartengono alla prima categoria levami e amici come prima, no?) Infine non reggo quelli che non rispondono mai quando commenti i loro blog. Trovo sia una mancanza di rispetto verso chi ti legge, anche perché se non ti confronti dopo aver sganciato la bomba che senso ha? Tanto per vedere le classifiche schizzare alle stelle? Per vincere il premio “blogger dell’anno per maggiori commenti ricevuti”?  Tutto è possibile. Anche la mia acidità domenicale dovuta al mensile scombussolamento ormonale, lo è, e vince oggi il premio pesantezza.

Annunci

59 pensieri su “Ciance sui blog

  1. Anubi ha detto:

    Detesto chi non risponde,tanto che se lo fa per due volte,alla terza smetto del tutto di commentare. Leggo e se mi piace o mi fa riflettere accendo una stellina, senno leggo e basta. Alla fine penso che quando uno scrive qualcosa,aldilà se ti piace o no o se condividi o meno,almeno qualcosa devi dire perché non può essere che ti abbia lasciato indifferente.

    Liked by 3 people

    • Cose da V ha detto:

      Anche io li detesto e come te smetto di commentare. Poi ci sono degli utenti con i quali non ho confidenza e allora mi limito alla stellina, ma è pur sempre un apprezzamento. E’ difficile leggere tutto di tutti, direi impossibile, ma non può essere che da mesi uno non legga niente, ecco questo mi rende perplessa. Anche io sono dispiaciuta per quelli che non aggiornano più i loro blog, poi chiaro, dipende anche dal tempo che uno ha disposizione. (però diciamocelo, chi ha tempo per aggiornare il proprio blog sempre ha tempo anche per farsi sentire qualche volta 😀 )

      Liked by 2 people

  2. viola ha detto:

    Leggo sempre i tuoi post e lascio il segno del mio apprezzamento con la stellina del mi piace .ho quasi 5000 iscritti al mio blog e vorrei ricambiare con tutti/e ma umanamente per questioni di tempo non riesco a commentare tutti i blog che leggo , a volte dopo aver letto mi dimentico pure di cliccare mi piace 😀 ad esempio nel mio blog sono circa una ventina di persone che commenta di solito e del resto non ho mai ricevuto commenti , ma sono iscritti al blog .Penso che questa riflessione lo abbiamo fatto tutti con un post di sfogo . Ciao -.-
    http://www.violetadyliphotographer.com

    Liked by 3 people

    • Cose da V ha detto:

      Ciao Viola! Anche a me capita di leggere e lasciare solo l’apprezzamento – stellina, mi danno solo fastidio (si fa per dire) quelli che proprio non leggono e ti tengono fra i contatti tanto per. Diciamo che non li capisco. Per quanto riguarda il leggere tutto di tutti credo sia impossibile, soprattutto per chi ha moltissimi “seguaci”. Sarà la crisi esistenziale che prende tutti gli iscritti a wordpress, prima o poi dobbiamo fare un post del genere 😀

      Liked by 1 persona

  3. lamelasbacata ha detto:

    Ciao V, tanta cioccolata che ha il magnesio e fa bene per lo scombussolamento ovarico!
    Io sull’argomento ho già dato molto e mi sono venuta a noia e poi oggi sto in scombussolamento alcolico…….c’ho un età anche se a volte me lo dimentico! Bacio!!

    Mi piace

  4. SognidiRnR ha detto:

    Io mi sono iscritta per mettermi alla prova: mi piace scrivere,da sempre, da quando mi hanno insegnato ad usare la penna e le lettere. L’ho aperto senza convinzione questo blog e senza sapere bene come usarlo ed infatti per quasi un anno è rimasto fermo lì senza avere uno scopo. Non ho romanzi nel cassetto,né tanto meno lunghe storie da pubblicare ma adoro leggere,libri e non, e mi piace tanto il giornalismo: la realtà scritta nero su bianco,un occhio critico che ti informa sui fatti e ti fa riflettere su ciò che accade. Dopo un anno ho capito che forse iniziare a interagire,a scrivere e parlare di ciò che vivevo e vedevo poteva essere una prova, per sapere se scrivere poteva essere un qualcosa di più oltre ad un sogno..E insomma scrivo di attualità qualche volta e più spesso di ciò che vedo e vivo io personalmente. Ecco, per ora scrivo. Poi si vedrà. Questo per dire che il mio blog è nato da un’idea di comunicazione e interazione che sono fondamentali per come la vedo io. Veder crescere il numero di commenti e visitatori iscritti mi fa sempre piacere perché vuol dire che ciò che scrivo non sarà magari su tematiche serissime ma perlomeno piace e non annoia e questo vuol dire molto per me. Onestamente di chi non interagisce mai non so bene che dire: io personalmente in alcuni blog lascio i mi piace sporadici e non commento mai solo perché mi piace leggere cosa dicono ma poi in realtà mi rendo conto che di mio lì non posso lasciare nulla.Per cui se lo fanno a me non mi preoccupo nemmeno. Io scriverei probabilmente anche senza nessuno che interagisca con me perché ormai ho preso il via e boh, nessuno mi ferma più 🙂 Altra questione su chi non risponde ai commenti: la vedo come una scortesia e soprattutto manifestazione di superbia per cui io smetto anche di seguire quelli che mi ignorano,se necessario.

    Quindi ora sei costretta a rispondere a questo mio immenso commento e dirmi anche ” senti ciccia, la prossima volta sintetizza ché sei prolissa!! ” e io non mi offenderei perché apprezzo comunque la risposta 😛
    In fine dico: il mio blog è segreto nel senso che non lo pubblicizzo tra conoscenti(tranne 2-3 anime) perché così mi sento più libera di dire la mia ed inoltre credo che i commenti di “sconosciuti” siano più veritieri di chi magari mi conosce e si sente in dovere di dirmi “uh bellissimo come scrivi,ciò che dici,davvero” e poi non è vero manco per niente. E basta. giuro non dico altro.

    Liked by 1 persona

    • Cose da V ha detto:

      Ahaha, no, no, leggo sempre volentieri i papiri – commenti, anche perché pure io non ho il dono della sintesi. No, comunque preciso che io non ce l’ho con chi non commenta mai, ma con chi non ti si fila proprio, manco per sbaglio! Che poi “avercela” è una parola grossa. Pure io spesso non commento, da qualche parte non ho mai commentato ma solo lasciato apprezzamenti, perché boh, mi frenava qualcosa o perché non volevo essere banale. (E io quando commento scritti altrui sono sempre banalotta). Come te non ho un obiettivo preciso, scrivo di quello che capita, spesso del nulla 😀 Poi come dal vivo dipende molto anche dal rapporto che si viene a creare, con qualcuno mi trovo più a mio agio e interagisco con altri sono più riservata però ammetto che apprezzo l’interazione, credo che nei blog sia davvero importante. Solo una volta mi è capitato di smettere di seguire qualcuno perché davvero mi trovavo in totale disaccordo con tutto ciò che scriveva, però di certo non l’avrei tenuto a poltrire tra i blog che seguo.

      Mi piace

      • SognidiRnR ha detto:

        Io inizio a seguire un pò a scatola chiusa, quando poi vedo che non mi trovo a mio agio come lettore li cancello! Insomma, alla fine niente vieta di smettere di seguirsi…Forse alcuni seguono solo per essere seguiti a loro volta e aumentare di lettori,probabilmente non interagiscono per quello; mi sa di triste questa cosa. Comunque senza commenti e scambi di idee perde di significato il blog!! Siamo d’accordo 😉

        Liked by 2 people

      • Cose da V ha detto:

        Nulla lo vieta, esatto. E sul punto del seguire per essere seguiti lo avevo già specificato altrove ma poi sono stata “scimmiottata” e travisata da qualcuna che ha letto quel che voleva leggere cambiando il senso delle mie parole (si vede che sono rilassata oggi eh :D). Perciò ho evitato accuratamente di sollevare quel punto che comunque condivido, però si sa, qui alla fine bisogna anche muoversi in quel senso, seguire per essere seguiti ci può pure stare, ma almeno seguimi per davvero!

        Mi piace

      • SognidiRnR ha detto:

        Mi piaci oggi,sei combattiva e con cipiglio guerrafondaio: io sono così il 90% delle volte! 😛
        Sono d’accordo che bisogna farsi conoscere quindi scegli chi seguire,commenti,interagisci…Ma le questioni numeriche non mi riguardano.Io faccio caso più al livello di commenti e comunicazione che si raggiunge… Comunque una volta mi è stato detto da un blog “di smettere di seguirlo perché non aveva gradito la mia notifica del nuovo follower,che lui non ne se faceva niente di un blog come me tra i seguaci,che ero in cerca solo di visibilità e dovevo andarmene!! E in fretta!!” con pure parolacce in mezzo; IO che seguivo solo perché avevo apprezzato suoi post gli ho risposto per le rime senza abbassarmi al suo livello e l’ho cancellato. Insomma qua ci stanno anche i matti ,la gente ha idee strane -.-”

        Liked by 1 persona

      • Cose da V ha detto:

        Io dipende, se vengo provocata 😀 Comunque il livello di cretinaggine è elevatissimo, non tollero mai la maleducazione, da nessuna parte, figuriamoci virtualmente dove basta un clic per non dover più leggere. Ciò che ti è capitato è molto triste /: Certa gente si fomenta con poco, hai un blog… Non hai vinto il premio nobel. L’assenza di umiltà è davvero una brutta cosa, non so come avrei reagito, penso come te.

        Mi piace

      • SognidiRnR ha detto:

        Io più che altro rimasi spiazzata,perché con tale individuo non avevo proprio mai parlato…In realtà ci pensai un po’ prima di rispondere però dato che era sotto un mio post questo sgradevole commento ho deciso di dire lo stesso la mia. Questo è un modo di interagire che non approvo; comunque credo sia normale trovarsi in disaccordo su certe cose: ognuno vive il virtuale come vuole! Però se alcune persone vien voglia di conoscerle e vederle anche “dal vivo”, individui come questo non oso immaginare chi possano essere dal vivo ahahhaah lontano da meeeee 😛

        Mi piace

      • Cose da V ha detto:

        Neppure io approvo questi modi di interagire, poi non tollero la cattiveria gratuita. Questi dal vivo, boh? C’è da chiedersi se fanno i bulletti solo al pc o se sono così pure fuori… Di sicuro non vorrei approfondire 😀

        Mi piace

      • Cose da V ha detto:

        Ah sì, avevo detto che certi utenti non ti leggono e ti lasciano un mi piace così da essere ricambiati. Per caso qualche giorno dopo ho letto che una ha distorto il senso delle mie parole e questo mi è dispiaciuto. Ovviamente non sono intervenuta perché non ero a casa mia però sono rimasta perplessa.

        Mi piace

  5. conilibriinparadiso ha detto:

    M trovi totalmente d’accordo, e come sempre mi strappi un sorriso. Io personalmente non commento spesso, ma cerco di leggere quasi tutto e lasciare mi piace a ciò che effettivamente mi piace. Ma mi sono sempre chiesta cosa mi seguano a fare tutte quelle che persone che non ho mai visto né sentito, davvero.
    Condivido totalmente la bellezza dei blog nel confronto di opinioni, per qualsiasi cosa, ti arricchisce molto di più che scrivere e scrivere e basta.

    Liked by 1 persona

  6. ricettedacoinquiline ha detto:

    Anche se sono una piccola cuciniera, condivido il fatto dei commenti e degli invisibili: che cavolo ti costa rispondermi a un commento sul blog? Ti fanno male le dita anche solo per scrivere un cazzo di “grazie” o di “non me ne frega un cazzo, dico quel che mi pare”… Che nervi! Ci sta gente di cui seguo i blog anche su fb (gli ho tolto i mi piace, son pezzi di merda!) non mettono manco il mi piace al tuo commento fatto con la pagina, solo se sei una persona vera ti rispondono… Ma guarda che sono una persona anche se commento tramite un profilo di pagina, eh! Non è che si commenta da sola la cosa… E poi fanno gli spocchiosi che hanno mille mila visual sul loro fighissimo blog (ma come fate, se manco interagite??)… E poi gli invisibili, boh, forse han dimenticato la password?

    Mi piace

  7. Marta Vitali ha detto:

    😂😂😂”il tir che mi massaggia le ovaie” mi fa morire… Io ci sono da poco nel blog, a volte commento, a volte no, ma non lo faccio per essere spocchiosa, semplicemente a volte, non è necessario commentare perché lo “scrittore” secondo me, ha già detto tutto e non voglio rovinare il post… No ma il tir… Sto ancora ridendo…

    Mi piace

  8. Erica ha detto:

    io la penso come te, rispondo sempre ai messaggi e alle mail, ho il blog su un altra piattaforma che funzona in maniera un pò diversa, in effetti il mio blog personale sto pensando di spostarlo quì, perchè vedo che è più facile mantenere il contatto tra blogger

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...