Sconfiggere gli stereotipi creandone di nuovi: anche no.

Ieri sera alle Iene è andato in onda il servizio “Un gay per amico”, dove la Iena in questione si fingeva gay e si avvicinava ai passanti per aiutarli ad attraversare la strada o per una chiacchierata al parco e via così. Insomma: na cagata. Io il servizio l’ho visto online, perché le Iene un tempo mi piacevano poi sono diventate un po’ troppo moraliste e buoniste, direi quasi assurde o forse lo sono sempre state e io ho cambiato gusti: non lo saccio! Fatto sta che ho smesso di guardarle in tv (a dirla tutta sto proprio smettendo di guardarla del tutto) e se qualche servizio m’interessa allora lo vedo online. Ma a parte questo, qui c’è il servizio che dura davvero poco, ma se non vi va di vederlo cerco di riassumervelo.

Anzitutto il servizio si apre menzionando la mentalità degli italiani riguardo all’omosessualità: “come si relazionano gli italiani con persone che si dichiarano gay?” E tu, preferisci i gattini o i cagnolini? Sei più tipo da marmellata o da cioccolata? Meglio moro o biondo?! Ma vaff.

Viene citato un sondaggio che rivela che la maggior parte degli italiani hanno amici gay e bla bla, quindi nessun problema. Nel video la Iena parte ad importunare i maschietti per strada, appiccandosi addosso ai malcapitati, poggiando la testa sulla spalla di uno, con il tipico atteggiamento (secondo le Iene) che avrebbe un gay. Poi si offre di spalmare la crema solare sulla schiena di uno, insomma: molesta la gente con atteggiamenti da “checca”. Ora, se qualcuno osa appiccarsi a me mentre sto attraversando le strisce come minimo mi metto ad insultarlo, perché a) non mi devi toccare, b) chi cazzo sei? Se qualcuno mentre sto seduta su una panca viene a sedersi accanto a me e prova a toccarmi: muore. Bene, giustamente e ripeto GIUSTAMENTE le reazioni dei passanti sono “non mi disturbare”, “non rompermi le palle”, “non mi rompere il cazzo”, dalla reazione soft a quella più violenta.

Ora, vorrei capire, le Iene cosa volevano dimostrare esattamente? Che i maschi italiani discriminano i gay? Che sono arretrati? Che c’è del pregiudizio? Mi vien da pensare:

  1. Un uomo importunato da un uomo gay non è giustificato se lo manda a cagare ed è omofobo
  2. Un gay è un molestatore, dall’atteggiamento ambiguo, dai modi di fare invadenti
  3. Un gay ha tutto il diritto di importunare uomini
  4. Se un uomo importuna un altro uomo non è molestia
  5. Ho visto un servizio di merda che non meriterebbe manco commenti.

Questo video per me è pessimo, non ho capito l’intento, davvero. La figura del gay stereotipato doveva far ridere? Gli italiani sono tutti retrogradi perché non accettano che un (finto) gay li aiuti ad attraversare la strada (attenzione, non aiutava anziani o disabili, ma giovanotti e signori in pieno possesso delle loro facoltà). Non lo so, ma l’ho trovato di pessimo gusto. O fai un servizio del tutto politicamente scorretto (e ci vuole stile) o lo fai serio, insomma gli dai un taglio che sia uno, ma che alla fine si ottenga qualcosa di godibile e sensato, non sta minchiata epica.

 

 

Annunci

25 pensieri su “Sconfiggere gli stereotipi creandone di nuovi: anche no.

  1. intempestivoviandante ha detto:

    Che esista l’omofobia in Italia è purtroppo un dato di fatto. Che la si possa sconfiggere ridendo è possibile, anzi, ne sono quasi certa. Ma concordo con te, ci vuole stile, e quello non dipende dal sesso, dall’età o dal colore dei capelli. Ci nasci. E le iene… ok io sono televisimante molto snob (infatti non la guardo proprio), ma… anche no, ecco 😀

    Mi piace

  2. Hadley ha detto:

    Ho voluto vedere il servizio, non perché non ti volessi credere ma perché preferisco esprimere la mia opinione senza farmi influenzare. ..bhe che dire pessimo…pessimo davvero… devo dire che sono anni che ho smesso di vedere le iene e non credevo fossero cadute così tanto in basso…
    Io ho varie conoscenti lesbiche (anche non dichiarate) e non mi crea problemi, ma certamente se un estranea si aprociasse in quel modo a me la manderei a quel paese (avrei il grosso dubbio che fosse una distrazione per cercare di fregarmi il portafoglio )

    Mi piace

  3. SognidiRnR ha detto:

    Servizio pessimo come pessimo è diventato l’intero programma. Anni fa lo trovavo attuale,interessante, con servizi giusti e fatti senza peli sulla lingua,onesti. Ora invece è monnezza,al pari di altri pessimi programmi. Che poi fanno tutti servizi di parte o comunque di questo tipo: imbarazzanti,ridicoli,senza senso e spesso vogliono a tutti i costi convincerti che sia come dicono loro e basta. A me dà fastidio anche se solo sconosciuti provano a parlarmi in maniera invadente e insistente,figurati se mi faccio toccare o importunare in questo modo senza sbraitare. Che abbiamo dimostrato, che sono una pazzoide sociopatica?! 😉 che poi trovo anche offensivo far apparire una persona gay come una “checca impazzita” che abbraccia e importuna gente.

    Liked by 1 persona

    • Cose da V ha detto:

      Sì, anche a me anni fa piaceva, era anche un programma divertente. Non so come mai abbiano preso sto andazzo da qualche tempo… Mi fanno inorridire. Anche io come te sono sociopatica:D

      Mi piace

  4. ricettedacoinquiline ha detto:

    Io Le Iene ormai mi rifiuto di vederle. Sono solo una scusa per guardare (prima) la Blasi completamente nuda e (adesso) Miriam Leone sempre a pecora. Che penso siano le uniche due cose decenti rimaste in quel programma! Ma secondo me non sapevano nemmeno che significa la parola “omofobo”, forse credono significhi “essere molestatore di uomini” XD

    Mi piace

  5. latzabrina ha detto:

    Se avessero voluto realizzare un servizio un minimo serio, avrebbero dovuto far fare le stesse cose anche a una bionda da caricatura e a un macho dall’indubbia virilità e confrontare le reazioni… Ma sicuramente l’intento era quello di creare una carrellata di gag da tipico film comico italiano, o almeno così pare.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...