Mi piace ringraziare

Ora voglio proprio vedere se WordPress mi spedirà qualche feticista dei ringraziamenti dritto nel mio blog, come termine di ricerca ( vi ricordate le stanze vuote?).

Bene.

Ecco, detto ciò ringrazio tre bloggerZ che mi hanno citata in giudizio per il gioco delle citazioni:

Viola, Opinionista per caso2.

Ade di CriticaComunista.

Io e te, con un the.

Sono tre blog completamente diversi fra loro, che vi invito a cliccare e stalkerare. Cliccandoli vi ritroverete spiaccicati nelle loro citazioni (a volte so essere terribilmente accurata).

Ora, io amo ringraziare. Davvero. Quando una persona mi dice “grazie” io dico grazie a mia volta. Poi mi fanno una faccia del tipo “ma che cazzo stai a dì?”. Come quando ti dicono “tanti auguri” e tu dici “grazie, anche a te”. Ecco.

Ora il gioco è talmente facile che mi son scordata le regole, perciò cercatele altrove. Oggi scelgo tre citazioni popolari e “banali”, o meglio scelte scontate, lette e stralette. In compenso sono brevi ma intense.

La prima citazione – perdonatemi – è di Salinger. Lo so che schiaffo Il giovane Holden ovunque, ma è più forte di me. Non posso farne a meno, mi sentirei male al pensiero di negargli un posto tra le citazioni preferite, nonostante occupi un gigantesco posto nel mio cuore… Che voglio dire, lamentati.

Sensibile. Mi lasciò secco. Quel Morrow era sensibile suppergiú quanto un dannato cesso. (Holden in treno con la madre di un suo ex compagno di scuola).

La seconda citazione è, udite udite! Della Rowling. Odiatemi pure.

Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere. (Silente a Harry)

Infine scelgo un classico, che a dirvela tutta considero tutto tranne un classico, ma visto che non so manco che significhi essere un classico eviterò di pensarci troppo su. Cime Tempestose di Emily Brontë.

Vorrei tornare a essere una ragazza, quasi una selvaggia, e aspra e libera, che ride delle offese e non ne impazzisce! Perché sono tanto mutata? perché il mio sangue si agita tumultuosamente per poche parole? (Catherine)

Chiedo scusa se tra voi c’è qualche fanatico, ho copiato le citazioni da internet perché non sono a casa mia e quindi sono priva dei miei libri. Anche se Cime Tempestose ce l’ha mia cugina da anni, non me l’ha mica restituito e dubito l’abbia letto, ma le voglio comunque bene. Anche se le vorrei più bene se me lo restituisse, forse domani glielo chiedo.

Nomino:

Ricette da coinquiline

Tiz (on the train)

Romolo Giacani di Viaggi Ermeneutici

Hadley di Passeggiando sulle foglie

Pornoscintille

Se non erro bisognava nominare tre bloggerZ, quindi ne ho nominati cinque.

Annunci

19 pensieri su “Mi piace ringraziare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...