Emotività da calzini nuovi

1432e41d3e74468e

Ieri ( al lavoro) ho passato la serata a maledire tra me e me una signora.

Eh ma quanto è stronza.

E ma chi si crede di essere.

Che antipatica.

Un sorriso non la ucciderebbe.

E qua e là. Quasi borbottavo.

Alla fine quando è venuta a pagare mi fa: questi sono per te, cara.

5 euri di mancia. Che voglio dire, buttali via 5 euro.

E io mi sono sentita un tantino una merdaccia per averla mentalmente maltrattata.

Lo vedete che la storia del karma è una gran cagata?

Tornando a casa, in auto sento le ultime notizie tragiche.

Ultimamente sono piuttosto emotiva, l’altra sera mi sono guardata Mai stata baciata con la Drew. Che ora, detto fra noi, la Drew di Donnie Darko me la sarei fatta pure io per quanto era gnocca, allora me la metti in un film in cui fa la sfigatona intrombabile? (OPS, intrombabile non si dice di una donna, tutte le donne sono belle a modo loro e i loro difetti in realtà sono pregi)… CHE DU PALLE. Qui ci sarebbe un discorso a parte da fare ma poi verrei radiata dall’albo delle donne e forse non è il caso.

Comunque dicevo, sono piuttosto emotiva. Me ne stavo lì a piagnucolare nella mia terrina di pop corn mentre Coso non arrivava a baciare Drew e lei lì ad aspettarlo come una pera.

L’altro giorno al supermercato un tizio africano vendeva calzini nel parcheggio. Vi giuro che a me servivano proprio dei calzini. Mentre fissavo lo scaffale dei calzini (soffici e comodi) dentro di me già sapevo che avrei fatto.

Uscita ho comprato al tizio i calzini più peggiori del mondo, quelli che sudi pure da fermo e che hanno quell’altezza insulsa che non puoi metterli d’inverno perché sono troppo bassi e fa freddo (io d’inverno metto calzini da uomo lunghissimi, a volte direttamente le calze di lana ) ma non puoi metterli manco d’estate con le scarpe basse perché si vedrebbero. C’è da ribadire che io ho una passione per i calzini brutti.

Comunque, un affarone. Salita in macchina ho iniziato a piangere perché il tizio era così gentile e dolce… o forse piangevo per il pessimo acquisto appena fatto, non lo so.

Comunque dicevo, tornando a casa dal lavoro in auto ho cambiato stazione radio. Non potevo starmele lì a sentire dell’ennesima strage. Non dopo aver servito calamari fritti e sorbetto al caffè. Così ho messo su un’altra stazione ma proprio mentre stavo per arrivare a casa ecco una canzone che mi piaceva.

Okay lo ammetto, era Where is the love dei Black Eyde Peas. Okay non è proprio la canzone più bella del mondo, ma volevo cantare il pezzo people killin people dyin così ho fatto un paio di giri dell’isolato e approfittando del buio della strada ho pure azzardato qualche mossa hip hop.

Ve l’ho detto, sono emotiva…  e quando si sta così tutto è concesso.

Infine un tizio al lavoro mi ha dato 21 anni. Avrebbe potuto darmene trentacinque per ripicca visto che si è lamentato del fatto che gli dessi del Lei. Mi ha guardato e mi ha detto: dammi del tu, per piacere, non sono così vecchio. Io l’ho fissato e ho ammesso che anche io spesso mi lamento quando mi danno del Lei però a mia volta do del lei a tutti, pure ai bambini. Lui mi ha detto… Beh, quanti anni hai, 21?

Ventuno. Avrei potuto piangere per la felicità.

Annunci

16 pensieri su “Emotività da calzini nuovi

  1. SognidiRnR ha detto:

    L’emotività è imprevedibile, mille forme e disagi 😛
    Comunque a me ieri hanno chiesto se ero sorella di mia madre o la madre di mia sorella che insomma, in ogni caso mi hanno dato della “vecchia” rispetto alla mia età e Sì,anche io avrei voluto piangere.

    Mi piace

  2. Io e te, con un the. ha detto:

    magari fossero solo i calzini il motivo dell’emotività….
    Tizio appena conosciuto : “sei simpatica è piacevole parlare con te”
    La mia mente : “sono innamorata follemente di te e sto già pensando a quando andremo a vivere insieme felici e contenti….”
    All’idea che i miei castelli di carta igienica non stiano in piedi non ti dico che orrenda sensazione di tristezza mista a depressione condita con istinti vagamente suicidi provo…
    Però anche io avrei necessità di nuovi calzini, ora che ci penso.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...