Ovaie in giostra? Un film per l’occasione

Tempo fa scrissi un articoletto sulle cronologie (ossia ciò che digito su Google) in quei giorni.

I giorni dei fiumi di porpora, brrrrrr…

ciclo

Foto da qui

Ecco, io in questi giorni mi sento parecchio pucci pucci, emotiva, sentimentale… Quasi romantica.

Anche se detto fra noi temo sia soprattutto merito degli analgesici che prendo per i crampi… Maaaaaa lasciamo perdere.

La Lines con le sue illuminanti frasi stampate sugli assorbenti dice che in quei giorni è preferibile evitare latticini: e io che di natura sono trasgressiva mi sono preparata una bella tazza di cioccolata calda e ci ho pure schiaffato sopra quintali di panna.

La Lines inoltre assicura che in quei giorni si può tranquillamente fare il bagno al mare.

CHE COOOSA?

Ho vissuto in una menzogna per tutto questo tempo…

Dunque amiche di blog: mettetevi comode, infilate pinne ed occhialini che tanto a quanto pare il bagno lo possiamo fare e niente, leggetevi il post.

Oggi infatti voglio suggerirvi una commedia leggera leggera da vedere in questo periodo in cui siamo giustificate per la nostra emotività. 

Si tratta del film No Strings Attached (uscito nel 2011 e diretto da Ivan Reitman)  che nella becera “traduzione” italiana è chiamato Amici, amanti e… (Il film l’ho visto in lingua originale).

I protagonisti sono Emma (Natalie Portman), una ragazza che sta facendo il tirocinio in ospedale e Adam (Ashton Kutcher) assistente televisivo.

Sinceramente ho visto questo film solo perché Natalie Portman è una delle mie attrici preferite e Kutcher boh: ha quella faccia da cucciolo bastonato che mi fa simpatia, sebbene faccia sempre il coglione in tutti i film.

I due si conoscono da ragazzini a un campeggio estivo e si rivedono dopo molti anni. Hanno caratteri opposti: lui è caloroso, espansivo e piuttosto dolce, lei invece è freddina, sulle sue, incapace di legarsi sentimentalmente a qualcuno.

Tra i due nasce una certa intesa e dopo varie disavventure decidono di imbarcarsi in una relazione di solo sesso, senza sentimento.

Del tipo proprio così: hey, che ne dici di copulare come conigli lasciando fuori dalla camera da letto ogni sentimento?

Okay.

Però se poi uno rimane cotto dell’altro allora interrompiamo il tutto, va bene?

Certamente.

Cose che capitano tutti i giorni, insomma.

I due quindi si accoppiano in ogni dove e a ogni ora: del tipo che lei finisce il turno alle 5 del mattino e chiama lui per fare sesso, che mi sembra un ottimo modo per risparmiare i soldi della palestra, tra parentesi…

La storia prosegue fino a quando uno dei due non si innamora dell’altro… Ma non mi dire!

Cioè voi mi state dicendo che se due stanno bene insieme, si piacciono esteticamente, si trovano simpatici e trombano pure alla grande… Poi finiscono con l’innamorarsi?

Ma veramente???

Il film è molto prevedibile, però ci sono dei momenti in cui è divertente e fa ridere.

Il tutto è molto scorrevole, leggero al punto giusto, non demenziale (nonostante la presenza di Ashton Kutcher). La Portman secondo me potrebbe recitare qualsiasi ruolo e risultare comunque credibile.

C’è una scena del film che mi ha fatto ridere e che ho trovato davvero dolce. Emma e le sue coinquiline hanno appunto il ciclo e lui si presenta a casa loro con un cd che contiene tutte canzoni a tema: Sunday Bloody Sunday, Keep bleeding in love & altre.

Emma: You made me a period mix??

In effetti io proponendo questo filmetto ho scopiazzato l’idea dal film stesso spudoratamente.

E niente, è un film che di tanto in tanto rivedo con piacere ed è una di quelle commedie un po’ frivole e senza grandi pretese che alleggerisce l’umore.

Certo, se poi voi in questi giorni vi sentite tipo Maria La Sanguinaria… Non saprei proprio cosa consigliarvi!

1235309_10202188370656996_374645034_n

Scena dal film

Annunci

65 pensieri su “Ovaie in giostra? Un film per l’occasione

      • Francesca ha detto:

        Ricordo di aver usato i lines in un barlume di gioventù, barlume durato pochissimo perché mi pareva di essere seduta sopra una stufa di plastica, non mi ha mai così sofferto la patata come in quel periodo, certo avrei potuto fare la ruota ma ho preferito semplicemente dire “fines ai Lines”…..

        Mi piace

      • Cose da V ha detto:

        Guarda io mi sono trovata malissimo con i classici Lines, poi hanno fatto una linea che non mi creava fastidio, ma effettivamente con gli altri mi trovavo non male: dippiù.

        Mi piace

      • Zeus ha detto:

        Ahahahahahahaha sì, sono una capra a scrivere veloce 😀
        Questo film non lo conoscevo 😀

        Odi la Kunis? Dov’è il tasto “espelli”? :’D

        Mi piace

      • Zeus ha detto:

        Ah, ok…. leggo adesso… mi sa che hai anticipato la mia risposta 😀
        A me fa morire perché quando parla, e sto cazzeggiando, mi immagino Meg a parlare (Meg dei Griffin – la Kunis è la doppiatrice). Inoltre ha lo stesso tono raschiato di Scarlett :/ una cosa particolare e tipicamente USA.

        Mi piace

      • Cose da V ha detto:

        La Kunis la ricordo ai tempi di that 70 show… Tra l’altro con Kutcher, pure. Sì so che è la doppiatrice di Meg, però ho sempre visto i Griffin in italiano (eh, mea culpa). Poi l’ho sempre vista in commedie terrificanti e in italiano, quindi sarà per quello /: Io non so, capisco che siano belle e tutto quanto, ma trovo che ci siano attrici più belle e talentuose sia della Scarletta che della Kunis. Tipo la Portman ❤ ❤ ahaha. Va beh ma io sono una sua fan sfegatata dal film Leon.
        Anche se la Scarletta (di cui ho visto film in originale) come attrice la preferisco alla Kunis.
        Va beh dai, mi sembra la sagra della gnocca, a me piace tanto Jake Gyllenhaal va bene? : D

        Mi piace

      • Zeus ha detto:

        Non ho mai visto il “that 70 show”. Kutcher è una cosa ignobile. Come attore è una ciofeca.
        La Kunis ha anche recitato con la tua Portman in Black Swan. Secondo me un buon film in cui entrambe recitano bene.
        Sulla tua ultima affermazione, cara V, non posso dire niente 😀 continuo a preferire la Scarlett e la Kunis o anche la Portman.. 😀 😛

        Mi piace

      • Cose da V ha detto:

        A me Kutcher fa tenerezza, perché secondo me non recita, è proprio un po’ scemo di suo. Bellissimo Black Swan! Ora che ci penso la prima volta l’ho visto in italiano al cinema… Ma poi l’ho visto pure in originale. E la Kunis era perfetta per quel ruolo. Ora non esco più da questo tunnel… Del regista del Cigno nero c’è il film Requiem for a dream, con il dolcissimo Jared Leto e un’altra attrice brava che è la Connelly. Bon, forse sono uscita dal tunnel ora : D

        Mi piace

      • Zeus ha detto:

        Un cane bastonato praticamente. La croce rossa su cui sparare. Kutcher fa questo effetto.
        Brava, dici Black Swan e citi Requiem For A Dream. Brava brava.
        Complimenti.

        Mi piace

  1. Hadley ha detto:

    A me è piaciuto, é chiaramente un film paragonabile ai romanzi da ombrellone, quindi per nulla impegnativo, ottimo per le giornate con ciclo…
    Ps io con le mestruazioni in piscina ci andavo comunque, certo era una scocciatura in più ma si combina…
    Ps nel ps… ma perché non si possono mangiare latticini?

    Mi piace

    • Cose da V ha detto:

      Esattamente!! Ogni tanto poi ci sta qualcosa di leggero.
      Sìsì, io scherzavo… Sono sempre andata al mare col ciclo, mi fa ridere che la Lines lo specifichi… O ci sono tante donne idiote o la Lines crede che ce ne siano, non saprei…
      Sui latticini non ne ho idea, sinceramente…Cioè ho letto che riducono l’assunzione di ferro. Ma alla fine sono tutti consigli alimentari validi per ogni giorno, non solo per il ciclo…

      Liked by 1 persona

  2. SognidiRnR ha detto:

    La mia frase Lines preferita rimane “lo sai che se uccidi il tuo partner durante la sindrome premestruale puoi avvalerti dell’infermità mentale momentanea?” DAI, FANTASTICO! 😅
    Tornando seria, il film non l’ho visto però è quel genere di film che guarderei in quel periodo del mese… Per quando mi sento Maria la sanguinaria, boh, forse vanno bene anche i Mercenari o quelle robe in cui i protagonisti sono armati e si sparano senza parlare troppo 😂

    Mi piace

  3. TADS ha detto:

    sceneggiatura plasmata a parte, credo il plot del film da te citato rappresenti la quadratura del cerchio, almeno in teoria. Vado spesso a teatro, un paio di anni fa ho visto una commedia celeberrima in tutto il mondo (non ricordo il titolo ma forse me lo dirai tu). Una coppia di amanti (Marco Columbro e Gaia De Laurentis) si ritrovano ogni anno, per decenni, a passare un week end nell’hotel in cui hanno fatto sesso la prima volta, ovviamente nella stessa stanza. L’aspetto interessante sta nella evoluzione del rapporto nonostante la finalità esclusivamente carnale.

    Liked by 1 persona

    • Cose da V ha detto:

      Mi hai incuriosita e sono andata a cercarla: Alla stessa ora il prossimo anno.
      Ho letto la trama e mi sembra decisamente più originale dei soliti filmetti sull’argomento (come quello di cui ho parlato io).
      Questi film che a me piacciono eh, nel senso che comunque mi intrattengono sono troppo prevedibili, prevedi ogni singola scena.

      Mi piace

  4. amilcaxas ha detto:

    Ashton comesiscrive è simpatico, in that 70 show era troppo forte. Con questo film ho dei bellissimi ricordi, ma è un’altra storia, però la scena del palloncino è memorabile “te la sei cavata bene.” Tra l’altro lui si è messo con la Kunis dopo tanti anni.

    Mi piace

      • amilcaxas ha detto:

        sai qualche tempo fa ho visto un’intervista di ashton quellolì, e devo dirti che ha detto una cosa che mi ha veramente colpito. gli chiedevano della sua vita di coppia e del bambino o bambina che avevano avuto e lui a un certo punto ha detto, in merito al fatto di essere genitori, che fondamentalemente pensiamo sempre di dare un mondo migliore ai nostri figli e non pensiamo mai di dare figli migliori al nostro mondo. Ecco, poi magari è un po’ tardo, però ha detto una cosa bellissima.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...