E voi, avete caldo?

tumblr_nosvu5cTqH1tl9lp1o1_500

Stato d’animo attuale. 2 Broke girls da qui

Qualcuno l’ha già detto che fa caldo?

O ve l’hanno forse chiesto?

No, perché dove lavoro io non c’è l’aria condizionata, perciò servi i clienti con le gocce di sudore che ti colano dalla fronte, la gente ti guarda tra il disgustato e il compassionevole e ti domanda: “hai caldo?”.

“Sì”.

“Si vede.”

Eh, grazie al cazzo.

Non so in quale dimensione viva questa gente, eh.

Tra l’altro anche se non lavoro al Grand Hotel, ma in un ristorante alla buona immerso nel verde, non posso certo vestirmi come una Lolita “scampata da una retata”, un minimo di decoro ci vuole, ahimè.

Comunque vi confesso un segreto. Sapete perché fa tutto questo caldo?

Per colpa mia.

Sì.

Vi ricordate che qualche mese fa me la tiravo da qui a Milano dicendo “ehi, io lavorerò in ufficio con l’aria condizionata”? Ve le ricordate le mie parole, diciamolo pure… Un po’ canzonatorie nei vostri confronti? Del tipo “io posso e voi no!”?

Ecco.

La sfiga o il destino o lo stramaledetto karma che detto fra noi non ho ancora capito cosa cazzo sia esattamente, beh qualunque cosa sia ha deciso di abbattersi contro di me quest’estate.

Il destino si è fatto beffe di me!

Ho inoltre raccolto qualche perla della serata, relativa al caldo e alla mia persona:

Potreste lavorare in bikini, tanto siete giovani.

Certo, domani mi presento con la collana di fiori hawaiana, pinne ai piedi, salvagente e saluto tutti i clienti con aloha.

Ma anche tu che sei così abbronzata soffri il caldo?

Ma sticazzi, non ce li metti?

Ma anche tu che sei così abbronzata hai l’accento friulano, come mai?

Certo, bestemmio anche alla perfezione, se vuol sentire…

Ma il premio cliente d’oro estate 2017 per il momento va all’allegra famigliola che, mentre noi tutte contente ci dicevamo “ah, stasera si finisce presto”, si presenta all’uscio del ristorante alle ore 22 e qualcosa con l’aria di chi non mangia dall’estate scorsa e chiede implorante “possiamo ancora mangiare?”.

Ma vi sembra forse un ristorante, questo?

Ehm, okay, risposta sbagliata.

Ma certo, accomodatevi pure pezzi di… Pane. Gradite del pane? Prego, da questa parte e mi raccomando vedete di cenare in fretta e furia che ho anche io una vita, più o meno… Ehm, signori, gradite un caffè, un dolce, un sorbetto? Maledetti infami, che stanno in ferie e non hanno un cazzo da fare e vengono a cena all’ultimo momento… È stato un piacere, signori. Buona serata, a mai pi… Ehm, arrivederci, signori.

A proposito, voi avete caldo?

 

Annunci

46 pensieri su “E voi, avete caldo?

  1. Hadley ha detto:

    Anche io sono stupita dal ristorante senza clima…
    Comunque quella della “tu che sei così abbronzata senti caldo lo stesso è eccezionale ” ma che gli passa per il cervello alla gente?

    Mi piace

  2. massimolegnani ha detto:

    oh me la ricordo la tua “annunciazione” del prossimo ufficio con aria condizionata 🙂
    karma o meno devi diventare più scaramantica, preannunciare porta una sfiga pazzesca!
    (comunque in quell’ufficio, come prevedibile, l’aria condizionata s’è rotta, consolati)
    ml

    Mi piace

  3. Zeus ha detto:

    Una volta vengo al tuo ristorante in incognito (tanto non so il ristorante e l’incognito mi viene naturale)… solo per vedere quando ti attacchi alla giugulare di qualcuno 😀

    Mi piace

  4. Francesca ha detto:

    Vedi, ignori le regole basilari dell’estate.
    Se sei abbronzata vuol dire che hai già assorbito i raggi solari, e con essi il calore, dunque ora sei protetta da uno scudo impenetrabile aerato e condizionato che ti fa stare fresca fino al prossimo autunno.
    Meno male che ci sono alte menti preparate che ti ricordano queste ovvietà, altrimenti tu avresti continuato a sudare imperterrita come se niente fosse!

    Liked by 1 persona

  5. ElenaRigon ha detto:

    Io comunque in un ufficio con l’aria condizionata (a pallettone aggiungerei) ci lavoro 8 ore al giorno e la sera quando esco ti garantisco che mi godo con piacere estremo la calura… mi sembro un panino della domenica, che tiri fuori dal freezer e metti in forno non per cuocerlo ma per farlo ritornare commestibile

    Mi piace

    • Cose da V ha detto:

      hahahahaha lo so… Sono stata al sud e non concepivo gli orari, qui da me alle 18 e 45 sei già a tavola. La domenica sera quando arrivo al lavoro alle 19 c’è già gente che sta bevendo il caffè di fine pasto. Va beh, un po’ esagerato : D

      Liked by 1 persona

  6. ivano f ha detto:

    Questo pomeriggio pensavo mi sarei sciolto. Invece -indovina?- no. Però c’è sempre domani. Uff 😮
    Io credo che chi lavora a contatto con la gente sia una specie di eroe, tutta questa gentilezza sempre-e-comunque non la reggerei, o insulterei qualcuno o esploderei – sono più uno da “lavoro nell’angolo più nascosto”. Fa tanto scarafaggio, lo so. Ma d’altronde.
    Comunque le tue cronache fanno ridere, e non di te eh 🙂
    Ogni ben

    Mi piace

    • Cose da V ha detto:

      Puoi sempre insultare chi fa il maleducato, io lo faccio. O meglio: rispondo male. Il vantaggio è che se magari sei timido/a ti dai una bella svegliata, a me è servito a quello. Ma non è un lavoro che farei tutta la vita, come non vorrei fare la commessa ecc. Quindi la penso come te, per ora è solo “necessità” ecco!

      Liked by 1 persona

  7. redbavon ha detto:

    A me pare assurdo andare a mangiare alle 7 di sera. In Germania non riuscivo a stare al passo: alle 9 chiusa la cucina e non c’era santo o Madonna. Comunque hai tirato fuori delle gran perle…ma come si fa a dire certe cose a una persona che sta lavorando. Basterebbe mettersi nei panni (sudati) dell’altro. Ah forse è per il bagnaticcio che non ci si mettono…Sull’abbronzatura, i cretino avrebbero avuto da dire la loro anche se eri bianca cadaverica. Quando mi dicono: “ah ma come mai non sei abbronzato”, io rispondo:”perché ho trombato tutta l’estate”. Segue silenzio e alzata di tacchi.
    Vengo pure io al ristorante e ci vengo in bikini;) raccapricciante!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...